Casa di riposo Cenacolo Elisa Baldo

Termoidraulica Don Gianfranco S.r.l. nell’anno 2000, realizzava in collaborazione con Calor Gest S.r.l., la nuova centrale termica della CASA DI RIPOSO CENACOLO ELISA BALDO a GAVARDO (BS).
Calor Gest S.r.l., si assumeva tutte le spese relative alla fornitura e posa di tutta la centrale termica, comprese LE TRE NUOVE CALDAIE A CONDENSAZIONE PARADIGMA TIPO ECO 210 DA 160 kW CADAUNA IN CASCATA, i due bollitori SI 800, pompe elettroniche e non, accessori vari, impianto elettrico, impianto di telegestione a distanza e progettazione.
Il compenso di Calor Gest S.r.l. avveniva con un contratto di servizio energia della durata 10 anni, l’importo era pari alla spesa media negli ultimi 5 anni sostenuta dalla casa di riposo per il combustibile utilizzato.
Il contratto prevedeva che il costo del combustibile utilizzato dal committente, (come si conviene in un servizio energia), fosse corrisposto economicamente da Calor Gest S.r.l., mantenendo nei locali adibiti a casa di riposo la stessa temperatura abituale, come con la vecchia centrale termica, non solo, la funzione di terzo responsabile, le manutenzioni di legge ordinarie e straordinarie, compresa eventuale sostituzione di interi generatori (sempre a carico della ditta appaltatrice).
In conseguenza di ciò, il compenso di Calor Gest s.r.l., doveva avvenire solo ed esclusivamente tramite il risparmio energetico che si andava a creare con un adeguato e mirato sistema di impianto con caldaie a condensazione.
Il risparmio effettivo ottenuto, era di oltre il 30%, permettendo in questo modo alla società appaltatrice di coprire i costi sostenuti e concederle un certo margine di guadagno.
Nel 2010 il vecchio contratto è scaduto, ma è stato commissionato a Calor Gest S.r.l. un rinnovo per altri 10 anni.
Il nuovo contratto, prevede che la società installi un impianto fotovoltaico di circa 20 kWp su una parte di tetto dell’edificio ed i proventi siano a totale beneficio della casa di riposo, tutte le manutenzioni come nel precedente contratto ed in oltre le manutenzioni anti legionellosi e la sostituzione entro i dieci anni di contratto delle attuali caldaie, con nuove più performanti.
Questo è il sistema, mirato al solo risparmio energetico, che applichiamo nei vecchi impianti dal 1998 come servizio energia essendo sempre alla ricerca di sostanziali miglioramenti.