L’obiettivo di Termoidraulica Don è garantire alla clientela uno standard qualitativo elevato, attraverso la fornitura di prodotti atti alle loro specifiche esigenze.

Garantire un significativo risparmio energetico, anche applicando a piccoli impianti i sistemi utilizzati nei sistemi di servizio energia che, non solo alleggeriscono le bollette del gas, ma salvaguardano anche l’ambiente in fatto di emissioni di gas nocivi in atmosfera, pur mantenendo un elevato comfort per l’utente finale.


 

Il personale qualificato di Termoidraulica Don opera nel SETTORE TERMOIDRAULICO, effettuando impianti di riscaldamento, tradizionali, a pavimento, a parete, a soffitto, ad alto risparmio energetico, impianti solari termici, impianti sanitari ed arredo bagno, trattamento acqua, climatizzazione estiva, ma soprattutto offre alla propria clientela un efficiente servizio:

le TERMOGRAFIE, effettuate con termocamera, efficiente strumento in grado di individuare ponti termici di dispersione calore e/o i punti di rottura e conseguente perdita acqua nelle tubazioni sottotraccia, altrimenti non visibili se non con la sola e spiacevole demolizione dei muri.

Paradigma News

Come abbattere la spesa per il riscaldamento.

La spesa media annua di energia per un’abitazione è tipicamente composta per il 70% da

Il buon calore è rinnovabile.

Fonte: AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali L'utilizzo della biomassa legnosa come

Quando scegli il tuo impianto solare termico, fai a meno del glicole!

a cura di Domenico Troli, Tecnico Commerciale di Paradigma. Quando si parla di energia

Stai pensando alla sostituzione della caldaia? Ecco cosa è importante sapere!

a cura di Andrea Marini, Responsabile Formazione Paradigma   Se devi cambiare caldaia, considera

Partner News

Aqua Plasma esclusivo Pannello Solare Paradigma rendimenti senza paragoni

PANNELLO SOLARE SOTTOVUOTO AQUA PLASMA  Il collettore a tubi sottovuoto Aqua Plasma PARADIGMA

VUOI RISPARMIARE SUI COSTI IN BOLLETTA?

INVESTIRE SULLE ENERGIE RINNOVABILI E' L'UNICA CERTEZZA PER IL CONTENIMENTO DEI COSTI. Ecco i dati